IL VIDEO EDITOR PINNACLE
PARTE CON IL SEGNO PIU’

18
0
PINNACLE, società statunitense nata nel 1986, è uno dei marchi più gloriosi nel campo del video editing. E ha titolo, dunque, a lanciare questa applicazione per il montaggio dei filmati che risulta facile nell’uso e molto efficace. L’utilizzatore lancia l’applicazione e cliccherà sul simbolo “+” per creare un progetto ed assegnargli un nome. A quel punto, pescherà (in basso a destra) uno o più filmati presenti nel rullino dell’iPhone o dell’iPad, che sono poi quelli che vuole lavorare. Questi video andranno trascinati nella parte centrale dello schermo, in una classica timeline dove visualizzeremo sia le immagini, sia il relativo audio.

COME SEPARARE IL FILMATO DALL’AUDIO, TAGLIARE E REALIZZARE UN RENDERING DEL MONTATO

Elementari i comandi. Tre tocchi sullo schermo, ad esempio, permetteranno di separare il filmato dal relativo sonoro. La lametta di colore giallo consente, invece, di tagliare il video all’inizio, nel mezzo oppure alla fine. Il prodotto finale – che avrà il formato Mp4, certo molto utile – potrà essere condiviso (metti su Youtube, Vimeo e Facebook) cliccando sulla freccia bianca in alto a destra; oppure sarà trasferito nel rullino come anche dentro il nostro spazio Dropbox (per le principali funzioni, suggeriamo questo ottimo tutorial in inglese). L’applicazione – disponibile solo per Apple – richiede almeno iOs 8.0. Costo non banale: quasi 13 euro a gennaio 2016.

LASCIA UN COMMENTO