BLINK XT2, CAMERA AMAZON
LA PUOI LOCALIZZARE
SE TE LA RUBANO

965
0

DUE pile stilo che garantiscono il funzionamento del dispositivo fino a due anni. Il piccolo miracolo riesce alla telecamera di sorveglianza Blink XT2 che viene proposta da Blink, società del gruppo Amazon. La telecamera per esterni, wireless, assicura questa durata record nel caso di 6 visualizzazioni e dieci secondi di live view (in un giorno). Comunque un bel risultato. E’ possibile comprare una sola telecamera (a 199 euro); oppure tre (a 239,99); oppure cinque.

BLINK XT2. CENTRALINA SI COLLEGA
ALLA CORRENTE E AL WI-FI

Nella confezione c’è una centralina che va agganciata alla corrente e alla rete wifi (non esiste, dunque, la possibilità di una connessione via ethernet).  Blink XT2 è compatibile con l’assistente digitale Amazon Alexa; e controllabile tramite un qualsiasi dispositivo Echo; oppure con l’app disponibile sia per iOS che per Android. Il sensore integrato nella telecamera (a infrarossi per la visione notturna) rileva il movimento e invia una notifica al tuo smartphone che registra un breve filmato dell’evento, trasmettendolo poi al cloud. Non è necessaria, quindi, nè una memoria esterna, nè una usb. Presenta, inoltre, il vantaggio che il cloud è gratuito.

Le registrazioni sono buone anche dal punto di vista audio, grazie a un microfono bidirezionale. Disponibili anche dei servizi pro, come il rilevamento della temperatura esterna e la geolocalizzazione. È uno dei pochi sistemi che notifica al proprietario la posizione della telecamera, per avvisarlo in caso di furto. La video camera è concepita per un uso esterno ed è impermeabile e resistente alle intemperie.

Amazon permette la visualizzazione delle recensioni degli acquirenti collegate ai suoi prodotti. Se ne deduce che Blink XT2, pur essendo un prodotto innovativo, presenta alcuni difetti pratici e alcune criticità. L’attacco è poco comodo, è possibile fissare la telecamera solo al muro poiché non possiede il classico meccanismo a magnete o a vite di altri sistemi di sicurezza. Non è possibile dare accesso a terzi all’applicazione, poiché l’username e la password sonounivoci. Infine appare poco preciso riguardo la rilevazione dei movimenti delle zone che si vogliono invece escludere dalla visuale della telecamera.

GUARDA LE VIDEORECENSIONI

(s.t.)

LASCIA UN COMMENTO