L’ACADEMY DI CHORA
ARRIVANO 4000 DOMANDE
“PORTIAMO A 300 GLI ISCRITTI”
DOCENTI, C’E’ PABLO TRINCIA

205
0

ROMA – Per l’Academy di Chora, la scuola per podcaster della società Chora Media, la richiesta è altissima: sono ben 4000 le domande che arrivano dagli aspiranti iscritti. Al punto che la società – fondata tra gli altri da Mario Calabresi – porta da 100 a  trecento i posti disponibili per i più bravi e fortunati. Fortunati anche perché il corso costa solo 100 euro, una cifra simbolica.

CHORA, ACADEMY
AL VIA IL 21 MARZO
LE NOSTRE LEZIONI

Queste ragazze e questi ragazzi avranno una grande possibilità per avviarsi al nuovo modo di fare comunicazione. Il corso si svolgerà online, in modo intensivo, dal 21 marzo al 15 maggio 2022, con due videolezioni a settimana.

Sono molti i podcast presenti nelle piattaforme digitali. Questo è il nuovo modo di comunicare. Ma non è così semplice come si crede realizzarne uno, o almeno uno di qualità. Per creare un podcast c’è bisogno di impegno, di dedizione, di studio, di abilità tecniche e multimediali. Nasce così la Chora Academy di Chora Media, la podcast company italiana fondata nel 2020 da Guido Maria Brera, Mario Gianani, Roberto Zanco e da Calabresi, che la dirige.

I podcast Nella mente di Putin e Diventare Zelenski

Nel corso delle lezioni si affronteranno le tecniche di lettura, l’interpretazione, il parlare utilizzando un microfono, la combinazione di elementi sonori e le tecniche di montaggio audio. Inoltre, si apprenderà come eseguire una buona intervista tenendo in conto la fase di studio, le pause e i silenzi.

I podcaster del futuro avranno la possibilità di confrontarsi con dei grandi docenti, dalla giornalista Selvaggia Lucarelli a Pablo Trincia, uno dei professionisti di Chora, e a dei talenti che hanno collaborato con quest’ultima, come Cecilia Sala.

Concluse le lezioni sarà previsto un incontro a Milano, per conoscere il mondo di Chora. I fortunati trecento iscritti sperano di produrre il trailer di un proprio podcast; ma saranno solamente in dieci coloro i selezionati.

YouTube video

LASCIA UN COMMENTO