MACBOOK AIR 2020
10 ORE DI BATTERIA
SOMIGLIA A UN PRO
PER 1279 EURO

96
0

IL 18 Marzo la Apple propone in vendita il nuovo MacBook Air 2020. Il portatile da poco lanciato è simile, al primo impatto, al modello precedente: stesso design sottile ed ultraleggero; ma le prestazioni risultano molto migliorate. Il guscio è interamente in alluminio riciclato, accentuando una direzione verde, green già presa dall’azienda, ma mai fino a questo punto. Il dispositivo si apre con una sola mano e, come la versione precedente, dispone del Touch ID, un sistema di sicurezza che consente di utilizzare la propria impronta digitale come password. Il Trackpad, dispositivo sostitutivo del mouse di forma rettangolare, è ancora rivestito in vetro, ma ha una superficie più estesa del 20%.

MACBOOK AIR 2020
C’E’ LA TASTIERA MAGICA

Una particolare attenzione è stata dedicata alla tastiera. La Apple ripropone la tastiera Magic Keyboard, già presente nel MacBook Pro 16″. Questa risulta molto silenziosa e dispone di retroilluminazione. Nonostante l’azienda presenti questa aspetto come un punto di forza, non è dello stesso parere Andrea Galeazzi, noto blogger nel campo tecnologico e automotive. Secondo la sua recensione proprio la testiera rappresenterebbe un punto a sfavore del nuovo portatile lanciato dalla Apple.

I microfoni sono molto migliorati, così come il display Retina da 4 milioni di pixel. I processori intel core di decima generazione donano al pc un forte valore aggiunto, punto a favore sottolineato anche dallo stesso Andrea Galeazzi che ne ha apprezzato le prestazioni. L’unità SSD consente uno spazio di archiviazione espandibile fino a due Terabyte. Infine la batteria risulta notevolmente migliorata, in quanto dura più a lungo. Allo stesso tempo i tempi di ricarica sono, però, molto lunghi.

Un’ultima battuta la merita il prezzo del nuovo MacBook Air 2020. Quello di partenza è ribassato di cento euro rispetto all’omologo dello scorso anno. Il nuovo portatile è disponibile in due versioni, la prima con processore i3 ad un costo di 1.299 euro e una versione con processore i5 venduto a 1.529 euro. Sebbene il costo del dispositivo sia elevato, le prestazioni sono certamente migliorate rispetto alle precedenti versioni.

MACBOOK AIR 2020
SI COMPRA ONLINE

A  causa dell’emergenza coronavirus, gli Apple Store sono chiusi in tutto il mondo, fatta eccezione per gli store in Cina. Questo però non impedisce l’acquisto online del nuovo ultra-portatile,  con l’opzione di consegna a domicilio.

(l.m.)

LASCIA UN COMMENTO